eSquare
  Vittorio Fava - Carte notarili e atti giudiziari
Sottopiano Beaux-Arts Gallery
sottopiano@alice.it
www.sandrogiordanoartgallery.com
 
Data di Pubblicazione martedì 14 novembre 2006

Rassegna: Arte Contemporanea
Artista: Vittorio Fava
Titolo: “Vittorio Fava - Carte notarili e atti giudiziari” Mostra Personale di Incisione e libri d’artista
Dove: Sottopiano Beaux-Arts Via Scano 92 Cagliari
Inaugurazione: 08 novembre 2006 ore 19:00
Periodo: dal 08 al 24 novembre 2006 - dal lunedì al venerdì 18:00/20:30
Idea e cura della mostra: Arch. Sandro Giordano
Organizzazione e allestimento: Andrea Aversano
Addetto Stampa: Andrea Aversano


Fino al 24 novembre 2006, a Cagliari in via Scano 92, nella sede dell’Associazione Culturale “Sottopiano Beaux-Arts”, con progetto curatoriale dell’architetto Sandro Giordano, saranno esibiti trenta lavori realizzati fra il 1980 e il 2005 dall’artista romano Vittorio Fava.

Le opere,che formano una piccola antologica, sono state selezionate appositamente per l’esposizione nei locali dell’associazione cagliaritana e comprendono principalmente incisioni e libri d’artista. È proprio l’inusuale supporto delle incisioni a dare il titolo alla mostra: infatti numerose calcografie presenti in esposizione sono state stampate, dallo stesso autore in pochissimi esemplari,su antichi manoscritti e carte notarili risalenti alla fine del 1700.

La Personale cagliaritana “Carte notarili e atti giudiziari” è in concomitanza con un’altra mostra Personale di Vittorio Fava che si svolge a Roma al “Caffè Letterario via ostiense”.

Vittorio Fava (Roma 1949) è un artista versato in varie forme espressive che ha iniziato negli anni Settanta in ambito neorealista e pop, creando, fin da allora, oggetti. Alla fine degli anni Settanta ha elaborato tecniche incisorie molto personali ed innovative. Realizza sculture spesso luminose, oggetti e dipinti materici. Si è dedicato anche alla fotogrqfia, come dimostra la sua presenza alla rassegna di Frosinone (1982), ed alle performance. Tra queste ultime si ricordano” “Nel rosso rossore” con Vitaldo Conte al Folk Studio di Roma nel 1984 (riproposto a Roma ai Magazzini Generali e al Teatro dell’Orologio nel 1985); con Vitaldo Conte al Centro di Sarro di Roma nel 1986. Numerosi sono I suoi film d’artista e audiovisivi, anche con Salvatore Giunta, che sono stati proiettati in Gallerie, Spazi Pubblici, Cinema d’essai.

Vittorio Fava ha un mondo immaginifico estremamente complesso e articolato nel quale dominano gli oggetti ri-ciclati, re-inventati ed arbitrariamente assemblati così da dar vita ad una Wunderkammer. In questi micro mondi la carta è una delle componenti anche se, come tutti gli altri materiali, prima viene destrutturata poi ricomposta.

Sue opere sono nell’: Archivio Sackner Miami USA; Collezione Bertini Prato; Galleria C. Corre Parigi, Granary Books New York, Collezione Wartmann, Basilea

Torna all'elenco  Torna all'elenco
invia questo comunicato stampa  invia questo comunicato stampa
 
PARTITA IVA 01340150356   Sviluppato da CABER Informatica srl
Invio Comunicato Stampa Invio Comunicato Stampa
Invia tramite email il comunicato stampa corrente ad un'altra persona.
All'email puoi inserire anche delle note supplementari che accompagneranno il comunicato.
Chiudi

Destinatario (*)
Note aggiuntive
Mittente (*)

(*) Campi Obbligatori